Quando:
16 settembre 2017@10:00–12:00
2017-09-16T10:00:00+01:00
2017-09-16T12:00:00+01:00
Dove:
Aula Magna Ospedale Civico
6900 Lugano
Contatto:

Seminario “Essere adolescente nella contemporaneità”

Relatrice: Dott. ssa Nadia Fina
Psicoanalista, Presidente della APG (Associazione Psicoterapia psicoanalitica di Gruppo).

Docente e supervisore della COIRAG (Confederazione delle Organizzazioni Italiane per la Ricerca Analitica sui Gruppi).

Autrice di numerosi articoli comparsi su riviste psicoanalitiche italiane e internazionali.

 

Il seminario proposto esplorerà il fenomeno dell’adolescenza nella contemporaneità. A partire dalla considerazione che l’adolescenza è sempre una fase della vita in cui avvengono grandi trasformazioni che hanno bisogno di essere comprese in tutta la loro complessità, nella cultura dell’ipermodernità il terapeuta adolescenziale deve fare i conti con una cultura famigliare e sociale che sembra avere perduto la sua capacità di funzione adulta. Il contesto sociale e culturale sospinge l’adolescente verso l’assunzione di modelli “adultizzati”, incapace di proporre forme aggregative e contenitori adeguati. Le patologie adolescenziali hanno assunto nuove forme che vanno riconosciute attraverso attente diagnosi differenziali.

La relazione, attraverso la presentazione di brevi vignette cliniche, si soffermerà in particolare:

  • Sul ruolo della famiglia e sul rapporto che l’adolescente ha con essa
  • Sulle forme depressive e sui rischi suicidali
  • Sulla violenza come espressione di un deficit di strutturazione dei meccanismi inibitori